Le 12 domande che {{xmp.r.CompanyName}} la vostra azienda deve chiedere per scoprire i costi associati alla proprietà e all’uso di una stampante a getto d'inchiostro.

Quando si tratta di acquistare una stampante a getto d'inchiostro, ci sono vari costi da considerare. Sapere le domande giuste da fare è il primo passo per prendere una decisione ponderata.

Durante la valutazione, utilizzate questo elenco per ottenere una stima realistica del costo totale di proprietà (TCO) per la stampa a getto d'inchiostro dal vostro fornitore. Potrete così progettare un piano di sviluppo aziendale senza il pericolo di dover far fronte a costi nascosti e sorprese sui prezzi.

  1. Iniziate dagli elementi di base. Chiedete ai potenziali fornitori in che modo misurano il TCO di una stampante a getto d'inchiostro.
  2. Chiedete un campione di stampa a getto d'inchiostro per vari livelli di qualità dell'immagine (QI), volume di goccia e risoluzioni.
  3. Componenti aggiuntivi hardware, software per il flusso di lavoro, memoria o funzioni speciali potrebbero nascondere ulteriori costi. Per eseguire i lavori alla velocità dichiarata, sono necessarie funzioni, opzioni hardware o quantità di memoria aggiuntive?
  4. Potrebbero esserci costi nascosti anche nei termini di leasing, negli aumenti annuali dei prezzi e in potenziali implicazioni fiscali. Mettete tutto sul tavolo.
  5. E per quanto riguarda i costi della formazione, dei supporti di tipo approvato rispetto a quelli non approvati, delle testine di stampa e del software di terze parti? Potrebbero esserci costi nascosti anche qui.
  6. Quanto costa l'installazione? A volte questi costi non sono trasparenti. A seconda della soluzione, il consumo energetico può cambiare notevolmente quindi controllate mese per mese quanto questo influenzi i vostri costi di produzione.
  7. L'installazione della stampante richiederà modifiche all'infrastruttura dell’edificio? Ad esempio, potrebbero essere necessari dei condotti di ventilazione, aria compressa e acqua. Ogni struttura ha le proprie caratteristiche, quindi non esiste una risposta standard.
  8. È necessario un operatore di manutenzione qualificato? La gestione della stampante a getto d’inchiostro richiederà personale appositamente addestrato nella sede di {{xmp.r.CompanyName}} vostra sede oppure la vostra organizzazione può impiegare operatori già presenti?
  9. Quanto tempo è necessario per la manutenzione della macchina e con quale frequenza è necessaria o consigliata?
  10. Come vengono calcolati i valori dei contatori di fatturazione?
  11. Come vengono gestiti i costi dei materiali di consumo della stampante a getto d'inchiostro? Sia che vengano inclusi nel costo del servizio o acquistati separatamente, i materiali di consumo possono aumentare notevolmente il costo totale di proprietà. Chiedete e chiedete ancora.
  12. È previsto un addebito per i fogli di scarto oppure il preventivo ne tiene già conto?

La tecnologia a getto d'inchiostro di produzione ne ha fatta di strada negli ultimi anni, diventando sempre più attraente per i clienti e conquistando metà dell’intero volume di pagine digitali a colori prodotte a livello globale. Queste domande dovrebbero aiutare {{xmp.r.CompanyName}} aiutarvi a instaurare un dialogo produttivo. Noi di Xerox siamo al vostro fianco per aiutarvi a prendere una decisione consapevole e pianificare un futuro di successo con le risposte e gli strumenti necessari.

Scarica la nostra guida per la storia completa.